home politica dottrina contatto info libri links mappa sito
stampa email salva salva pdf
Ordine Chiesa
Anziani
Diaconi
Donne
Uomini
Teologia
Amore
Arbitrio
Creazione
Dio
Escatologia
Evangelismo
Eterodossie
Il Male
La Legge
Peccato
Predestinazione
Riformata
Timore
Sacramenti
Soteriologia
Sovranità
Credi
Ispirazione
Riformati
Storici
Universalismo
Parole
Versetti
Festività
Dicembre 25
Pasqua
Personale
Vivere
Modestia
Morte
Preghiera
Responsabilità'
Tempi Nostri
Il Regno
Potpourri
Aborto
Date
Democrazia
Evangelizzare
Paganesimo
Passaggi
Sermoni
Volantini
Copyright
Emails
Home

Confessioni Antiche

  Il Credo Apostolico   (28 KB)   
Il Symbolum Apostolicum si sviluppò fra il secondo ed il nono secolo. E' il credo più popolare usato dai cristiani dell'Occidente nel culto. Le sue dottrine centrali sono quelle della Trinità e di Dio il Creatore.

  Il Primo Concilio di Nicea   (45 KB)   
Dal 19 giugno al 25 luglio (?) 325. Silvestro I (314-335), vescovo di Roma. Convocato dall’imperatore Costantino. Simbolo Niceno contro Ario: consustanzialità del Figlio col Padre. 20 canoni.

  Il Credo Nicene   (22 KB)   
Per opporre l'allargamento della spaccatura dentro la chiesa, Costantino convenne un concilio a Nicaea nel A. D. 325. Un credo che rifletteva la posizione di Alxander e Athanasius fu scritto e firmato dalla maggioranza dei vescovi. In A. D. 381 un secondo concilio convenne in Costantinopoli. Esso adottò un rivisto e espanso credo del A. D. 325, adesso conosciuto come il Credo Nicene.

  Il Primo Concilio di Costantinopoli   (67 KB)   
Dal I maggio al luglio 381. Damaso I (366-384), vescovo di Roma. Convocato dall'imperatore Teodosio I. Simbolo Niceno-Costantinopolitano. Divinità dello Spirito Santo. 4 canoni.